8@31

8 milioni di beni sequestrati agli eredi dell’imprenditore Straface

COSENZA – L’operazione Santa Tecla, nella quale era rimasto coinvolto l’imprenditore Franco Straface, poi deceduto, e il fratello, ha un seguito con il sequestro, da parte dei finanzieri del Gico del Nucleo di polizia tributaria di Catanzaro, di beni per 8 milioni di euro a carico degli eredi dell’ imprenditore. Il Comune di Corigliano, guidato dalla sorella dei due imprenditori, Pasqualina Straface, fu poi sciolto per infiltrazioni mafiose.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com