8@31

Abolizione IMU agricola: per Coldiretti Calabria una boccata d’ossigeno per le imprese

CALABRIA – Tirano un sospiro di sollievo gli imprenditori agricoli e per l’agricoltura calabrese è una vera e propria boccata d’ossigeno la decisione del Governo sull’IMU agricola che avrebbe comportato un insostenibile onere per le imprese. E’ quanto afferma il presidente della Coldiretti Calabria, Pietro Molinaro nel dare atto al Governo di aver mantenuto l’impegno assunto in modo forte e deciso dal Ministro Nunzia De Girolamo nell’Assemblea di Coldiretti al Palalottomatica a Roma il 4 luglio scorso.  La Calabria  è una grande regione agricola dove il ruolo insostenibile della nostra agricoltura nella produzione di cibo, di tutela ambientale, di coesione sociale e di perno di modello di sviluppo, viene  continuamente riconosciuto con atti politici che valorizzano uno sviluppo sostenibile di un settore che continua a crescere e che offre opportunità a molti giovani. Siamo orgogliosi di essere protagonisti di un made in Italy agroalimentare che trova consenso e sostegno nei cittadini- consumatori e siamo soddisfatti quando le Istituzioni , assumono decisioni che valorizzano la produzione di quei “beni comuni” che il mercato non remunera. Conclude Molinaro: ” Cresce l’esigenza non più rinviabile, che anche la giunta Scopelliti dia le risposte necessarie all’agricoltura calabrese, condivise e relative alle proposte presentate da Coldiretti Calabria insieme all’assessore Michele Trematerra”.  Chiude Molinaro dicendo che, ad oggi il governo Letta vince uno a zero sul governo Scopelliti.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com