8@31

Adriano Ritacco, Neo Presidente dei Club e Centri Unesco, Ricevuto in Comune dal Sindaco Occhiuto

Adriano Ritacco

COSENZA – Il sindaco Mario Occhiuto ha ricevuto a Palazzo dei Bruzi Adriano Ritacco, eletto qualche mese fa Presidente nazionale dei club e centri Unesco.

Ritacco, cosentino di nascita ma trasferito ormai da anni a San Marco Argentano, già tesoriere nazionale Unesco, ha avuto modo di distinguersi all’interno dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura, attraverso importanti iniziative portate avanti sul piano locale e apprezzate al punto da conquistare sul campo la nomina ai vertici dell’organigramma della prestigiosa associazione mondiale. Il primo cittadino ha tenuto così a congratularsi personalmente con Ritacco per l’importante risultato conseguito, rimarcando l’orgoglio che sia un cosentino doc, grazie alle sue spiccate doti organizzative e all’applicazione dei principi che guidano la filosofia dell’Unesco, a ricoprire un ruolo di tale rilievo.

Insieme al Sindaco, era presente all’incontro l’assessore Rosaria Succurro, con la quale si è anche discusso di invitare a Cosenza, prossimamente, il presidente mondiale George Christophides, proposta per la quale Adriano Ritacco ha già gettato le basi e che rappresenterebbe un’occasione per far conoscere direttamente al più alto esponente dell’Unesco le bellezze storico-culturali della città dei Bruzi, a partire da quell’inestimabile patrimonio che è il centro storico.

La circostanza è stata inoltre gradita al sindaco Mario Occhiuto per strappare al presidente Ritacco la promessa di un impegno nell’avviare le pratiche necessarie affinché il Museo all’aperto Bilotti venga inserito tra i beni del  patrimonio mondiale dell’umanità.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top