8@31

All’Iti Mortati le giornate dell’arte e della creatività

Dal pennello ai colori, dalla creatività all’educazione. Tutto in due giorni. Professori e studenti impegnati nella stessa attività, con lo stesso obiettivo: insieme per ridipingere le pareti di alcune aule dell’Iti Mortati, plesso di via Elisabetta Noto, ad Amantea. Del resto, come dicono gli stessi professori, «la scuola deve essere maestra di vita. Deve fornire gli strumenti fondamentali per implementare, approfondire e modificare le conoscenze, senza accontentarsi di trasmettere agli allievi solamente un bagaglio di nozioni». Ed allora ecco le due giornate dedicate «all’arte e alla creatività» (venerdì 8 e sabato 9 marzo). Un appuntamento reso possibile grazie alla Max Meyer. L’azienda, specializzata nella produzione di pitture e vernici, gratuitamente ha messo a disposizione dell’Istituto i prodotti necessari per realizzare il lavoro. Le attività si sono svolte sotto la supervisione di personale specializzato per garantire il corretto utilizzo dei materiali in vista del risultato finale.

Grazie a questa iniziativa è stato così possibile coinvolgere studenti di età diverse, dai quattordicenni delle prime classi fino a quelli dell’ultimo anno. «E’ compito della scuola – proseguono i docenti – fare acquisire agli alunni il rispetto delle regole, degli spazi, degli oggetti che utilizzano durante la loro permanenza nell’edificio scolastico. Tra i traguardi che l’Istituzione ha prefigurato all’interno del Piano dell’offerta formativa, rientrano quelli di sostenere la cultura della solidarietà e della tolleranza, costruire l’identità personale, accrescere l’autonomia e l’autostima e valorizzare le capacità relazionali. Il dirigente scolastico Alisia Rosa Arturi, ha quindi autorizzato le due giornate dell’arte e della creatività per il raggiungimento di questi obiettivi».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com