8@31

Altro pareggio per la Reggina: 0-0 con la Paganese

PAGANESE (3-5-2): Galli; Piana, Stendardo, Dellafiore; Della Morte (24′ st Fornito), Nacci (36′ st Navas), Capece, Carotenuto, Della Corte (1′ st Gaeta); Parigi, Di Renzo (24′ st Cappiello). In panchina: Santopadre, Tazza, Sapone, Alberti, Acampora, Gifford, Schiavino, Gargiulo. All.: De Sanzo.

REGGINA (3-5-2): Confente; Conson, Gasparetto, Solini: Kirwan (31′ st Sandomenico), Franchini (11′ st Tassi), Zibert, Salandria, Strambelli; Doumbia, Baclet. In panchina: Farroni, Seminara, De Falco, Tulissi, Ciavattini, Marino, Pogliano, Procopio, Redolfi, Martiniello. All.: Drago

ARBITRO: De Angeli di Abbiategrasso

NOTE: Ammoniti: Solini (R), Tassi (R), Salandria (R), Strambelli (R), Dellafiore (P), Capece (P), Parigi (P). Espulso Baclet (R)

 

PAGANI – Reggina ancora una volta a bocca asciutta. Con la Paganese finisce 0-0.

Inizia male la partita per gli amaranto che già dopo due minuti rischiano di andare sotto. Su un cross dalla destra Carotenuto arriva sul pallone ma mette di poco a lato. Al 16′ Baclet commette un fallo e l’arbitro estrae il giallo. Episodio apparentemente marginale ma che condizionerà la partita dei calabresi. I ritmi sono bassi, nessuno riesce a creare. La Reggina ha pochi sbocchi offensivi e ci prova soprattutto sul lato di Doumbia. Al 40′ Baclet simula platealmente per cercare il rigore. L’arbitro non si fa ingannare ed estrae il secondo giallo. Espulsione davvero ingenua per il francese in una partita in cui la Reggina, ancora una volta, ha poche idee su come attaccare.

Nel secondo tempo quindi la Paganese prova a costruire con meno timori. Al 64′ Nacci ci prova da fuori ma Confente blocca. Al 50′ il portiere invece si oppone a una conclusione di Dellafiore, aiutato nel disimpegno dalla difesa. La Reggina comunque, forte delle proprie individualità, prova a fare la partita, ma non sa davvero come attaccare. Il match scorre via lentamente, senza nessuna emozione. Al 94′ l’unica vera occasione del match, con Capace che calcia dalla distanza. Confente si distende e salva. Termina così un’altra deludente partita della Reggina, ancora limitata dai suoi evidenti problemi offensivi.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com