8@31

Assessore Pugliano replica al Sindaco di Gioiatauro

pugliano

L’assessore all’ambiente Franco Pugliano  interviene per dare la giusta lettura dell’avviso pubblico per la ricerca di un immobile ad uso industriale da destinare a stazione di imballaggio e stoccaggio di rifiuti indifferenziati per il successivo conferimento in impianti extranazionali.“Nell’avviso si fa presente che l’attuale sistema di smaltimento dei rifiuti conosce una situazione di estrema difficoltà (non imputabile certamente alla gestione attuale), caratterizzata dal fatto che gli impianti, inadeguatamente gestiti e scarsamente manutenuti durante la pluriennale gestione commissariale, non hanno la capacità funzionale per trattare la totalità dei rifiuti indifferenziati prodotti in Calabria, mentre le poche discariche pubbliche sono ormai prossime alla saturazione e le discariche private non sono in grado di assicurare, per tempi adeguati a quelli richiesti dai lavori di completamento del sistema impiantistico, lo smaltimento della totalità dei rifiuti prodotti”.

“La Calabria può e deve lasciarsi alle spalle l’incubo dell’emergenza rifiuti e, comprensibilmente, per farlo deve attuare la raccolta differenziata che, peraltro, è un obbligo normativo. Se l’emergenza è frutto della rassegnazione, la rinascita è frutto della convinzione, dell’impegno e del contributo di tutti i calabresi, scevri da interessi campanilistici o politici, ad esclusivo beneficio della Calabria. Questa Amministrazione regionale ci crede – conclude l’assessore all’ambiente – e si sta adoperando responsabilmente, in modo trasparente e deciso, a tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top