8@31

Attentato alla cooperativa Valle del Marro

OPPIDO MAMERTINA (RC) – Un escavatore di proprieta’ della cooperativa Valle del Marro, gestita dall’associazione antimafia Libera, e’ stato incendiato in un terreno confiscato alla cosca Mammoliti a Castellace di Oppido Mamertina (Rc). Il mezzo doveva essere utilizzato dalla cooperativa per l’espianto di alcune centinaia di ulivi incendiati lo scorso anno e l’avvio dei lavori di bonifica del terreno. Si tratta dell’ennesimo attentato alla cooperativa gestita da Libera

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top