8@31

Catanzaro/viabilità, aggiudicati interventi su Pratora-Tiriolo

La Provincia di Catanzaro ha aggiudicato le gare d’appalto per la realizzazione di importanti interventi di viabilità, finanziati con risorserecuperate dal Ministero per le infrastrutture per complessivi 3,6 milioni di euro.

PRATORA-TIRIOLO. Il primo intervento, di oltre 1 milione di euro, riguarda il completamento della  sp165/2 Pratora-Tiriolo. La strada interessata dal nuovo intervento rappresenta la tradizionale via d’accesso per Tiriolo in località Pratora, strada trasferita alla Provincia nel 2001 dall’ANAS e  con problemi di viabilità da oltre dieci anni, sul percorso della quale aveva luogo la storica corsa Ponte Corace–Tiriolo. Su questa strada la Provincia ha già realizzato alcuni significativi interventi, e con i fondi reperiti si punta a migliorare questo importante collegamento tra il capoluogo e Tiriolo. L’intervento è stato affidato alla impresa Tre F.S.A.S. di Vincenzo Franco & C. che se lo è aggiudicato con un ribasso del 37,381%.

RADDOPPIO SP 124 A COSTARABA. Un altro importante intervento, per un importo di 2,46 milioni di euro, riguarda lavori di manutenzione straordinaria, adeguamento e messa in sicurezza su diverse strade provinciali. I lavori più importanti riguardano l’adeguamento della strada provinciale 124 nei pressi di “Costaraba”, nel territorio di Montauro e Montepaone. Il progetto prevede il raddoppio dei ponti sui fiumi Ceci e Franco, e la realizzazione dei marciapiedi, per mettere in sicurezza un tratto stradale, quello tra il bivio di Pietragrande e Montepaone, che soprattutto nel periodo estivo è particolarmente trafficato. Le residue risorse verranno destinate per la realizzazione di lavori di manutenzione nel comprensorio soveratese, in cui la viabilità è stata pesantemente danneggiata dagli eventi alluvionali. Si interverrà su 9 strade: la sp 129 (tra S. Andrea dello Ionio e la stazione), la sp 130 (innesto sulla provinciale ponte Turriti – Davoli e la ss 106 nei pressi di Davoli marina), la sp 132 (ss 106-fiume Alaca), la sp 134 (che collega la ss 106 a Isca Marina con la sp Isca ss 106),  la sp 139 (tra Santa Caterina dello Jonio e il borgo di Guardavalle), la sp 140 (tra S. Caterina – Colonia di Francia – Acqua del Sorcio e il confine con la provincia di Vibo), la sp 142 (tra Guardavalle e Ponte Assi), la sp 143 (tra Guardavalle ed Elce della Vecchia), la sp 149 (Ponte Ancinale – Satriano – Cardinale).   I lavori saranno realizzati dalla ditta Consorzio Stabile Medil S.C.A.R.L. che si li è aggiudicati con un ribasso del 35,035%.

WANDA FERRO. “La Pratora-Tiriolo e la provinciale che collega Pietragrande a Montepaone sono due arterie rivestono grande importanza per due territori che hanno grandi potenzialità turistiche ed economiche. Con questi interventi – spiega Wanda Ferro –  riusciremo a renderle più efficienti e sicure. Quello della sicurezza è un aspetto che abbiamo curato molto, soprattutto sulla strada provinciale che attraversa Costaraba a Montauro, una località turistica molto frequentata, e nella quale realizzeremo anche dei nuovi marciapiedi. Realizzeremo inoltre interventi per la messa in sicurezza di strade di grande rilevanza per la mobilità all’interno dei comuni del comprensorio soveratese, che sono state danneggiate dalle diverse ondate di maltempo. Sono molto soddisfatta per l’avvio dei lavori, poiché nonostante le difficoltà legate ai pesanti tagli ai trasferimenti, siamo riusciti ad attingere a risorse ministeriali per alleviare i disagi di una cittadinanza che ha subito spesso i disagi provocati dal dissesto idrogeologico e dal maltempo”.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top