8@31

Cosa potete fare per il vostro Paese?

Marco Ambrogio

Marco Ambrogio

COSENZA – Il primo appuntamento elettorale di Marco Ambrogio, candidato al consiglio regionale della Calabria nella fila del PD, a sostegno del candidato Presidente Mario Oliverio presso il caffè letterario di Cosenza ha visto una straordinaria partecipazione di cittadini giovani e meno giovani, rappresentanti del mondo delle associazioni e delle professioni. “Non chiedetevi che cosa il vostro Paese può fare per voi, ma quello che voi potete fare per il vostro Paese”. Una frase che Kennedy amava ripetere e che sembra guidare anche l’impegno di Marco Ambrogio giovane sì ma dalle importanti esperienze amministrative alle spalle che ha fatto del rinnovamento e del merito il proprio cavallo di battaglia, la propria bandiera. «Una così ampia partecipazione è un segnale importante, è il segnale che la gente è in sintonia con il nostro impegno per il cambiamento e la modernizzazione di questa terra dai tanti problemi, ma che ha voglia di guardare avanti con fiducia per “una giusta ragione, una giusta regione”», ha affermato Marco Ambrogio. «Non sono e non sarò mai un politico di professione. La mia è una passione vera e sincera, animata solo dalla voglia di mettermi a disposizione dei calabresi per restituire dignità e fiducia a questa terra. Un impegno che ha animato fino ad ora tutta la mia esperienza politica». Quella di Marco Ambrogio è una candidatura nata anche dalle tante sollecitazioni del territorio e che si muove su due punti fermi: il coraggio e la responsabilità. 
«E’ il momento in cui le persone serie si mettano a disposizione della propria comunità nell’interesse del bene comune, – commenta fermamente Ambrogio -, è tempo cui anteporre i fatti alle parole. E’ il momento di ridare fiducia ai calabresi, traditi da false promesse, è il tempo di cambiare davvero questa terra con la forza delle idee di chi in questa regione lavora onestamente, fa impresa o volontariato e lo fa con dignità e orgoglio»

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top