8@31

Dissesto idrogeologico, Fondi Cipe ed edilizia scolastica

unnamed (1)

CATANZARO – Dissesto idrogeologico, Fondi Cipe ed edilizia scolastica al centro dell’incontro istituzionale che, il 19 novembre, il Presidente della Provincia di Catanzaro Enzo Bruno ha tenuto a Palazzo di Vetro con il direttore generale del dipartimento lavori pubblici, Domenico Pallaria. Presenti il dirigente del settore regionale difesa del suolo Giuseppe Iiritano, l’avvocato Tiziana Corallini, il dirigente del Settore Edilizia pubblica residenziale e funzioni Genio Civile della Provincia di Catanzaro Francesco Augruso, il responsabile dell’ufficio tecnico della Provincia Floriano Siniscalco. Pallaria ha anticipato che nei prossimi mesi la ripartizione dei finanziamenti pubblici prevista dal Cipe per il Sud sarà rimodulata: sarà quindi possibile riservare cospicue risorse ad un piano di interventi strutturali per viabilità della Provincia di Catanzaro, potenziando la sicurezza e la comunicazione soprattutto delle aree interne. Bruno ha comunicato al direttore generale del dipartimento lavori pubblici che in occasione della visita del vice ministro Riccardo Nencini ha chiesto al responsabile del dicastero alle Infrastrutture di farsi carico di un’attenzione particolare per la realizzazione di infrastrutture importanti che stavano per essere realizzate con quei fondi Cipe, dirottati altrove. «Una rete infrastrutturale moderna è adeguata è fondamentale per rompere l’isolamento in cui versa l’area centrale della Calabria», ha ribadito il presidente Bruno. Individuate anche le risorse per interventi urgenti in materia di contrasto al dissesto idrogeologico, in seguito al piano improntato nei giorni scorsi con l’Autorità di Bacino che prevede immediate operazioni di pulizia dei canali e delle aste fluviali. «Nei prossimi mesi – ha infine assicurato Pallaria- la Provincia di Catanzaro sarà destinataria di importanti risorse per il settore dell’edilizia scolastica».

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top