8@31

Divieto di avvicinamento per stalking a minorenne

Polizia

CATANZARO – Ha perseguitato una diciassettenne che lo respingeva, seguendola ossessivamente, telefonandole e inviandole sms fino ad arrivare a minacciare di bruciare l’auto dei suoi parenti.

Per tale motivo, gli agenti del Commissariato di polizia di Lamezia Terme hanno notificato ad un trentacinquenne, già noto alle forze dell’ordine, un provvedimento di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ragazza, dai parenti e dal fidanzato, con l’obbligo di mantenere una distanza di almeno 50 metri.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top