8@31

Donna denuncia il capufficio per tentata violenza sessuale

polizia

poliziaMELITO PORTO SALVO (RC) – Una impiegata di 26 anni ha denunciato il proprio capufficio per aver tentato un abuso sessuale. La giovane donna era stata invitata con un pretesto a recarsi in ufficio. Il gip del tribunale di Reggio Calabria ha subito disposto gli arresti domiciliari per l’uomo 52enne, direttore dell’ufficio pubblico dove lavora la donna.  La polizia intanto prosegue le indagini per chiarire alcuni aspetti della vicenda.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com