8@31

Emergenza rifiuti

CAMPANA (CS) – È di nuovo emergenza rifiuti per il Comune di Campana che non riesce a conferire da più di una settimana. Il conferimento, su disposizione della Regione Calabria, è stato dirottato da Bucita a Crotone per i giorni di martedì e venerdì. Tuttavia i camion sono tornati indietro. I rifiuti cominciano nuovamente a traboccare fuori dai cassonetti. Riesplode esattamente invariata perché mai seriamente governata e risolta la maledetta emergenza rifiuti. A denunciare il nuovo stato d’allarme è il vicesindaco Andrea Lautieri che esprime tutta la preoccupazione di dover ritrovarsi nuovamente nel territorio. «Siamo alle solite. La nostra Regione – dice il vicesindaco – non ha più bisogno dei decreti d’urgenza. Con l’inverno alle porte e le difficoltà di conferimento la situazione sta nuovamente precipitando. Le discariche sono sature, i cassonetti pieni e i camion vengono bloccati. Non possiamo continuare ad andare avanti con le soluzioni tampone che hanno aggravato tutto ed alimentato forse soltanto interessi oscuri e trasversali. Bisogna attuare un piano serio. Abbiamo bisogno di iniziare un processo virtuoso con la raccolta differenziata. Solo in questo modo supereremo le diverse emergenze che puntualmente si presentano nel corso dell’anno. C’è bisogno però di un piano regionale serio, definitivo e lungimirante. Ci auguriamo – conclude il vicesindaco – che la prossima giunta regionale consideri questa dei rifiuti come la priorità delle priorità».

Print Friendly, PDF & Email





To Top