8@31

Furti di rame: arresti e sequestro di un’azienda

REGGIO CALABRIA – La morte di un marocchino folgorato da una scarica elettrica mentre compiva un furto ha dato il via alle indagini della polizia, che ha sgominato una banda che avrebbe compiuto nell’ultimo anno nel Reggino una lunga serie di furti ai danni di strutture delle Ferrovie dello Stato, della Telecom e dell’Enel, impossessandosi di decine di tonnellate di rame. Sono state sequestrate anche due aziende, i cui titolari sono stati arrestati, in cui il rame veniva raccolto e smerciato.

Print Friendly, PDF & Email





To Top