8@31

Ieri a Cassano presentazione de “La Cassano che Vuoi”

CASSANO ALL’JONIO (CS) – L’associazione “La Cassano che Vuoi” si è presentata ieri alla cittadinanza manifesto_la_calabria_che_vuoi-420x215in un incontro con le parti sociali, i partiti e, soprattutto, gli stessi cittadini per una Cassano Libera. All’incontro – dibattuto per programmare la nuova città dopo l’interruzione dell’amministrazione Papasso, hanno preso parte, oltre all’onorevole Gianluca Gallo, gli ex consiglieri comunali Elda Cosenza, Giuseppe Azzolino, Mimmo Lione e Giuseppe Cerchiara. Tra gli altri interventi, quelli di Gianni Graziadio, ex assessore comunale di Forza Italia negli anni ’90; il rappresentante cittadino della CISL, Peppino Pennini; Francesco Gallo, delegato zonale del MIR (Movimento in Rivoluzione); Battista Mastrolorenzo; Domenico Molito; Angela Sposato (La Cassano che Vuoi).

“Bisogna superare i personalismi – ha spiegato l’onorevole Gallo – per consentire che avanzino spazi di classe dirigente nuova o classe dirigente diversa perché questo può favorire il miglioramento del clima nella città dopo gli anni passati”. Gallo si è altresì detto disposto a farsi da parte “per fare spazio ad altri pezzi di classe dirigente e vorrei che lo facessero anche gli altri per consentire a questa città una pacificazione, che è tornata a mancare, e una maggiore sinergia e serietà perché Cassano ha bisogno di questo. Cassano ha bisogno di un sindaco che sia in grado di garantire l’esistenza stessa e la tutela di una parte avversaria”.

Difatti, l’obiettivo dichiarato del movimento è proprio quello di aprire un dibattito con tutte le parti sociali e politiche: per questo, ha dichiarato, infine, l’onorevole Gallo, “il nostro movimento non avanza nessuna candidatura. Bisogna garantire alle giovani generazioni la possibilità di programmare il proprio futuro in questa Città per poterci rimanere. Siamo per Cassano e per una nuova programmazione per Cassano e non consentiremo, però, fughe in avanti a nessuno. Siamo aperti al dialogo e al confronto democratico per una Cassano Libera nel rispetto del nostro movimento che nel passato ha già dato tanto alla Città”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com