8@31

Il boss Teodoro Crea al centro del sequestro una azienda nel settore agricolo e allevamento

th (26)Beni per 3 milioni di euro sono stati sequestrati dalla polizia di Stato a Teodoro Crea, ritenuto il boss dell’omonima cosca di ‘ndrangheta che opera nel territorio Rizziconi, nella Piana di Gioia Tauro. Il sequestro riguarda una azienda nel settore della coltivazione di frutti oleosi e agrumi e dell’allevamento di ovini e bovini e i conti correnti. Nei mesi scorsi, sempre nei confronti di Crea, erano stati eseguiti altri sequestri di beni.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com