8@31

Il pianista Andrea Turini sabato al Museo dei Brettii per l’Autunno Musicale

Settimo concerto della XIII edizione dell’Autunno Musicale sabato 3 novembre, alle ore 18,00, al Museo dei Brettii e degli Enotri.

La stagione concertistica internazionale promossa dall’Associazione Musicale “The Brass Collection” e dall’Associazione “Amici della Musica” di Mendicino e patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Cosenza, proseguirà con il concerto del pianista Andrea Turini, dal titolo “Estampes”.

Il programma del concerto prevede musiche di Johann Sebastian Bach e di Claude Debussy.

Andrea Turini ha compiuto gli studi musicali  presso il Conservatorio di Musica  “Arrigo Boito” di Parma, dove si è diplomato in pianoforte sotto la guida di Anna Maria Menicatti.  Dopo aver conseguito il Diploma superiore in musica da camera presso l’Ecole Normale de Paris , si è perfezionato con pianisti di fama internazionale come Konstantin Bogino e Humberto Quagliata. Vincitore in concorsi nazionali e internazionali, ha intrapreso una brillante carriera concertistica che lo ha visto protagonista nelle più importanti città italiane e in Europa, Israele e negli Stati Uniti.

Sue esibizioni sono state ospitate da prestigiosissime sedi tra le quali anche la famosa Carnegie Hall di New York.

Di  particolare rilievo la collaborazione di Andrea Turini, come pianista solista, con l’orchestra i “Musici Aurei” diretti dal M° Luigi Piovano, che lo ha visto  impegnato nell’esecuzione dei concerti di Bach e della prima esecuzione assoluta della versione per pianoforte e orchestra del “Concerto Italiano”di Bach curata da Antonio Piovano. Attualmente è titolare della cattedra  di pianoforte principale presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Franco Vittadini” di Pavia.

Tra le iniziative collaterali proposte dall’Autunno Musicale e dal suo direttore artistico Luigi Santo, continuano anche le visite guidate al patrimonio artistico-culturale della città di Cosenza. Prima del concerto di Andrea Turini, infatti, sarà proposto un itinerario che prevede la visita all’Ara dei Fratelli Bandiera a completamento della precedente visita guidata  sul tema del Risorgimento cosentino. Sarà ricostruita la storia di Emilio ed Attilio Bandiera e quella della loro sepoltura fino alla costruzione dell’Altare.

Il raduno per la visita guidata, della durata di 45 minuti, è fissato, per le ore 16,30 di sabato 3 novembre, al Museo dei Brettii e degli Enotri.

La partecipazione alla visita guidata è gratuita per i possessori del biglietto di ingresso al concerto di Andrea Turini e per gli abbonati alla stagione dell’Autunno Musicale.

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com