8@31

Il Presidente Bruno ricorda Giuditta Levato a cento anni dalla nascita

Provincia_di_Catanzaro-StemmaCATANZARO – “Giuditta Levato ha lasciato una traccia indelebile nella storia d’Italia, destando una particolare intensità di interesse e coinvolgimento nel Meridione, sempre alla ricerca di riferimenti forti per ritrovare le proprie radici e i propri valori”. È con queste parole che il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, ricorda la figura di Giuditta Levato a cento anni dalla nascita. “Quella di Giuditta – dice ancora il presidente della Provincia di Catanzaro – è la storia di una donna straordinaria che si ribella al sistema predominante: una giovane donna, madre di due figli e incinta del terzo, disposta a sacrificare la propria vita nel nome del diritto al lavoro che la prepotenza dei latifondisti voleva schiacciare, sottraendo alla cooperativa di Calabricata la terra assegnata dallo Stato con la complicità di una politica conservatrice e autoreferenziale, pronta a sfruttare i lavoratori portandoli alla fame per cancellarne la dignità di persone”. Il presidente Bruno conclude affermando che la Levato “è uno straordinario esempio di emancipazione femminile, moderna e coraggiosa da trasmettere alle generazioni future come monito e come auspicio per un ritrovato orgoglio d’appartenenza a una Calabria che dalla terra, quindi d’agricoltura e dal turismo, e dai suoi valori profondi può rinascere a nuova vita”.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com