8@31

Il segretario sezionale del PSDI Guerrieri sulle autoeliminazioni dei piddini

(CASSANO ALL’IONIO)- “Non provo alcuna meraviglia e stupore per la scelta di alcuni dirigenti del Circolo del PD di Cassano All’Ionio di autoeliminarsi dal centrosinistra cassanese. I rapporti tra l’Amministrazione Comunale Papasso ed i vertici provinciali e regionali del PD è solidissimo; anzi, colgo l’occasione per ringraziare i tanti esponenti del PD che prendono a cura il nostro territorio e affrontano insieme all’Amministrazione ed i partiti del centrosinistra cassanese le problematiche del nostro Comune.

Come segretario della Socialdemocrazia di Cassano all’Ionio, tendo la mano a tutti gli iscritti del PD che stanno perdendo la fiducia verso la politica a causa di alcuni “prenditori” del PD di Cassano All’Ionio che sono allo sbando. Una voce fuori dal coro che non fa altro che scrivere una brutta pagina della politica di Cassano All’Ionio e purtroppo anche del PD regionale e soprattutto provinciale nella persona del presidente della Provincia Mario Oliverio, un amministratore che si batte per Cassano a lui va il mio plauso per l’efficienza dimostrata all’ Amministrazione in questo anno di legislatura. Noi del PSDI siamo fedeli al cambiamento, siamo a favore della politica della gente, alla bella politica dell’Amministrazione comunale. Mi sento di rinnovare la fiducia innanzitutto al Sindaco, per l’egregio e encomiabile lavoro che sta svolgendo a favore della nostra comunità, grazie ai tanti risultati ottenuti in questo anno e al lui va il mio ringraziamento per il suo operato, così apprezzato dalla gente, tanto da invitarlo quotidianamente ad andare avanti”.

Print Friendly, PDF & Email





To Top