8@31

La Guardia di Finanza sequestra beni per un milione e 300mila euro

La Guardia di Finanza ha sequestrato beni mobili ed immobili per un valore di oltre un milione e 300mila euro, in esecuzione di un decreto emesso dalla seconda sezione penale del tribunali di Bologna. I suddetti beni apparterrebbero a Francesco Ventrici, figura che si pensa legata alla ‘Ndrina Mancuso di Limbadi, in provincia di Vibo Valentia. Il Ventrici, residente in Emilia Romagna, è attualmente agli arresti domiciliari. Due ville a Bentivoglio, terreni e un’Alfa 164 blindata, utilizzata per difendersi tra i beni posti sotto sequestro.

Print Friendly, PDF & Email





To Top