8@31

L’esperienza e l’impatto del progetto Best Practices negli Uffici Giudiziari della Calabria

palarnone

COSENZA – La Regione Calabria ha organizzato, domani 6 novembre a partire dalle ore 9 presso la sede di Palazzo Arnone, il Convegno per la conclusione del Progetto “Diffusione di best practices presso gli uffici giudiziari italiani”, che analizzerà i risultati del progetto e verranno presentati i risultati raggiunti nell’ambito del Progetto interregionale transnazionale. L’incontro rappresenterà un’occasione per ragionare anche sugli impatti e le prospettive future degli interventi di innovazione realizzati e sarà anche l’occasione per un confronto sul tema del miglioramento organizzativo dei procedimenti, sulle prospettive di innovazione del sistema giustizia calabrese e sulle opportunità legate al nuovo ciclo di programmazione dei fondi europei 2014 -2020. Ad aprire i lavori con i saluti istituzionali, Rosa Scotto Di Carlo, Presidente Tribunale di Cosenza, a seguire Giacomo Mancini, Assessore al Bilancio e Programmazione Nazionale e Comunitaria della Regione Calabria, e Mario Barbuto, Capo dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria del Ministero della Giustizia. Numerosi saranno gli interventi tra cui Domenico Introcaso, Presidente Corte di Appello di Catanzaro, Giovanni Battista Macrì, Presidente Corte di Appello di Reggio Calabria e Salvatore Di Landro, Procuratore Generale di Reggio Calabria, i quali focalizzeranno l’attenzione sugli impatti delle esperienze realizzate nel territorio calabrese. Luigi Zinno, del Dipartimento Programmazione nazionale e comunitaria dell’amministrazione regionale, coordinerà e concluderà questa parte. Sono previste inoltre, due sessioni di approfondimento. Nella prima verranno illustrate le principali esperienze di innovazione organizzativa, tra le quali si segnalano l’integrazione digitale tra gli uffici e la pesatura dei fascicoli; la seconda sessione sarà dedicata alle iniziative di comunicazione esterna e miglioramento dei servizi offerti ai cittadini, quali la realizzazione della Carta dei servizi, il Bilancio sociale e sito web. L’incontro si concluderà con degli interventi che proporranno delle riflessioni su risultati raggiunti e prospettive future.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top