8@31

Locri Operazione “Giardinetti”: in manette cinque persone

LOCRI (RC) – Sgominata una rete di spacciatori che si muoveva tra i comuni di Sant’Ilario, Locri e Gioiosa Ionica. I carabinieri della Compagnia di Locri hanno eseguito cinque ordinanze di custodia cautelare emesse dal GIP del Tribunale di Locri Caterina Capitò, richieste dal Sostituto Procuratore Rosanna Sgueglia. L’indagine denominata “Giardinetti” è iniziata a seguito del ritrovamento di un involucro contenente 20 grammi di cocaina nascosto in una crepa della parete di un’abitazione abbandonata, nei pressi del municipio di Locri e del giardino comunale. A finire nel mirino degli investigatori sono stati Daniele Capogreco, Alessandro Agostino, Rocco Femia, Rocco Musolino e Nicola Pignatelli, che è però riuscito a sfuggire agli arresti . Le indagini sono state supportate da una vasta operazione di intercettazioni e dalle testimonianze di alcuni tossicodipendenti. Alcuni clienti abituali erano iscritti al S.E.R.T.  di Siderno e dopo aver assunto il metadone terapeutico acquistavano dosi di droga presso i loro spacciatori.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top