8@31

Molinari (Gruppo Misto): “A Molochio situazione inaccettabile”

MALOCHIO (RC) – Ci stupiamo di come le istituzioni preposte possano tollerare in silenzio la grave situazione, giuridica ed etica, che sta verificandosi a Molochio ad opera dell’ormai ex Sindaco, sospeso dalla carica su provvedimento del prefetto di Reggio Calabria per effetto del D. Lgs. n. 235/2012.francesco molinari

Costui, infatti, sembra continui imperterrito, nonostante la destituzione, a frequentare gli uffici comunali per motivi che sono lasciati alla libera immaginazione di ognuno. Ci accodiamo, pertanto, alle perplessità manifestate dal  gruppo politico consiliare “Amo Molochio “ e “Alternativa democratica”, sostenuti dal Centro Studi “Lazzati”, che ha pure segnalato la questione al Prefetto Sammartino : si tratterebbe, se le denunce fossero confermate, di un inaccettabile gesto di beffa e di disprezzo nei confronti non solo del principio democratico ma anche delle pubbliche autorità.

La libertà con cui il primo cittadino destituito reitererebbe la frequentazione della casa comunale vanificherebbe l’operato delle istituzioni che hanno emanato il provvedimento, lasciando che la legge sia elusa e alimentando una pericolosa idea di assenza dello Stato. E’ necessario una pronta verifica della situazione : sottovalutare o, peggio, far finta di non vedere, da luogo ad un atteggiamento che sconfina nell’omertà. Una cosa gravissima, se confermata, tanto più che non sarebbe possibile né comprensibile un’eventuale ignoranza delle forze dell’ordine presenti nel municipio sullo stato dell’ex Sindaco.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com