8@31

Parla il Comitato Lametino per l’Acqua Pubblica: “Siamo in attesa di risposte”

comitato acqua_per blogCirca un mese fa il Comitato Lametino per l’Acqua Pubblica, attivo dal 2006 per la salvaguardia e la ripubblicizzazione del servizio idrico, ha richiesto formale incontro al Comune, a mezzo lettera, finalizzato alla  ripresa dei lavori del Tavolo Tecnico per la creazione di una Azienda Speciale di diritto pubblico per il governo e la gestione del Servizio Idrico Integrato in città.

L’idea del tavolo tecnico è nata a ridosso della vittoria referendaria del 2011 proprio come “struttura” che ha come obiettivo principale l’applicazione dell’ esito della consultazione popolare. Il Comitato, inoltre, si dichiara impegnato dal 2011 in un percorso di confronto con il Comune per avviare l’iter di ripubblicizzazione del servizio Idrico Integrato.

Un primo Tavolo Tecnico è stato aperto nel novembre del 2013 e la formalizzazione dello stesso è avvenuta durante il consiglio comunale del 15/04/2015 approvando con voto unanime la proposta di delibera n. 279 del 01/09/2014.

Al TAVOLO partecipano esponenti del Movimento per l’Acqua Pubblica (Comitato Lametino Acqua Pubblica, Coordinamento Calabrese Acqua Pubblica e Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua) ed i rappresentanti della Giunta Comunale e della Lamezia Multiservizi S.p.A.

Il comitato, nel rivendicare il suo impegno decennale sul territorio lametino in difesa dell’acqua e dei beni comuni, richiede con forza all’Assessore Francesco Caglioti, al Sindaco Paolo Mascaro ed agli altri soggetti destinatari della missiva, la convocazione di un incontro preliminare per la programmazione e la ripresa dei lavori del Tavolo.

In attesa di  risposta da parte della Giunta, il Comitato comunica l’intenzione a mobilitarsi nelle forme che più riterrà opportune.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com