8@31

Pittura, ad Acri i maestri mondiali dell’acquerello

Acri

ACRI (CS) – Lo scorso lunedì 3 dicembre l’Istituto IPSIA-ITI di Acri è stato riscaldato e illuminato dai colori dell’arte pittorica, e in particolare di quella legata alla tecnica dell’acquerello. Gli studenti delle prime classi hanno infatti incontrato – presso l’Aula Magna – alcuni degli artisti protagonisti della Mostra internazionale di acquerello, allestita presso il Maca, Museo di Arte Contemporanea di Acri. Presenti Helidon Haliti (Albania), Armand Xhomo (Italia/Albania) fra i curatori della mostra, e Taama Ayad (Belgio), accompagnati dalla professoressa Frédérique Malaval (direttrice del Master in Estetica dell’Università di Montpellier “Paul-Valery”), che ha dialogato con le classi presenti, e da Anselmo Villata (presidente dell’Istituto Nazionale d’Arte Contemporanea), curatore della mostra. 

Il gruppo è stato accompagnato da Massimo Garofalo, responsabile del Museo.

«La visita presso il nostro Istituto – ricorda la professoressa Zanfini – è stata fortemente voluta dal maestro Silvio Vigliaturo, direttore del Maca, per consolidare il rapporto di reciproca stima che intercorre fra la nostra l’Istituzione scolastica e lo stesso museo».

Nel corso dell’incontro con gli studenti, l’artista Hong Shan (Cina) ha realizzato un acquerello e ha poi donato al Dirigente Scolastico, Giuseppe Lupinacci, il catalogo autografato delle sue opere. Anche l’artista Bettie Elghanian (Usa) ha donato all’Istituto una sua opera.

Gli studenti hanno seguito con interesse l’incontro, e in particolare la realizzazione dell’acquerello da parte dell’artista Shan.

Un’opera d’arte ha preso vita e colore davanti ai loro occhi. Una “nascita” che ha ammaliato un po’ tutti. La potenza dell’arte pittorica.

La Mostra internazionale di acquerello contemporaneo, denominata “Sensazioni”, è stata inaugurata al Maca lo scorso 2 dicembre e potrà essere visitata fino al prossimo 3 marzo. Gli artisti in mostra provengono praticamente da ogni parte del mondo (trenta i paesi rappresentati), ricca la rappresentanza cinese.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com