8@31

Premio Oscar Green 2013: vince l’Istituto professionale per l’agricoltura e lo sviluppo Rurale di Rosarno

ROSARNO – E’ l’Istituto Professionale per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale  di Rosarno ad aggiudicarsi il premio Oscar Green 2013, il Premio Nazionale all’Innovazione promosso da Coldiretti Giovani Imprese per la categoria “Paese Amico”.  L’importante riconoscimento,  è giunto  alla finale del concorso che si è svolto  a Palazzo Rospigliosi, Roma. “Non lasciamo sola Rosarno coltiviamo gli stessi interessi” è lo slogans che ha caratterizzato l’azione di Coldiretti Calabria sul territorio con una eco internazionale, poiché metteva insieme responsabilità e giustizia sociale, libertà di impresa e rispetto della dignità delle persone in particolare extracomunitarie. Significativo quindi il premio assegnato  all’Istituto scolastico di Rosarno  che è attrezzato con una azienda di 6 ettari ad uliveto, una serra e giardino didattico, cui si aggiungono i laboratori di lingua, informatica e chimica. Gli alunni, coadiuvati da un gruppo di docenti, di anno in anno mettono a frutto le conoscenze teoriche, trasformandole in competenze pratiche. Gli studenti sono stati indirizzati a creare una filiera corta olivicola, comprendente olio e prodotti cosmetici: essi stessi raccolgono le olive, trasformandole in olio extravergine d’oliva, che viene anche  utilizzato per la produzione di creme viso, creme corpo, scrub corpo/viso e olio corpo profumato. Una iniziativa ha diversi punti di forza: il contatto dei ragazzi che frequentano la scuola, con il mondo del lavoro, in un momento di crisi; la messa in risalto della filiera corta che, adeguatamente strutturata, aiuta gli  imprenditori agricoli ad abbassare i costi dei loro prodotti e a mantenere l’occupazione in un territorio prettamente agricolo; il forte legame tra produttore e consumatore senza intermediari, che assicura più facilmente la  tracciabilità dei prodotti, puntando ad un ecosistema agroalimentare locale; la realizzazione di un cambio di tipologia di prodotto da agricolo in cosmetico e cosa altamente significativa, l’acquisizione del senso di protagonismo e responsabilità verso la società civile. A ritirare il premio, dal presidente Nazionale di Coldiretti Roberto Moncalvo,  è stata la preside della scuola Mariarosaria Russo. “Un riconoscimento che premia la voglia di vincere della Calabria –ha affermato Pietro Molinaro –ed è altamente significativo che il premio sia andato ad una scuola di Rosarno  a testimonianza del fondamentale ruolo che sempre di più dovrà assumere la formazione. Ci riempie di soddisfazione –ha continuato – anche il riconoscimento che è andato al  Consorzio Agrario Green Calabria per la categoria “In Filiera” impegnato in un programma economico di valorizzazione delle produzioni calabresi. . Il delegato regionale dei giovani Daniele Perrone, ha ringraziato tutte le imprese calabresi che hanno dato prova di straordinaria vitalità, impegno e voglia di fare.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com