8@31

Prosegue l’iter per la candidatura del Parco Nazionale della Sila al Mab

parco sila

LORICA (CS) – Si è tenuto alla Provincia di Cosenza il secondo incontro territoriale, indetto dal Parco Nazionale della Sila, per illustrare i contenuti della propria candidatura al riconoscimento Mab (Man and Biosphere) dell’Unesco e raccogliere le adesioni al programma.

Dopo la riunione operativa del 23 luglio, l’appuntamento, a cui hanno preso parte la presidente e il direttore dell’Ente Parco, Sonia Ferrari e Michele Laudati, il presidente della Provincia, Mario Oliverio, il dirigente del Settore Programmazione e Internazionalizzazione della Provincia di Cosenza, Giovanni Soda, Giuseppe Paonessa della ”Paonessa & Partners”, è stato rivolto ai Comuni, agli stakeholders, alle Università, alle Associazioni di categoria, imprenditoriali, datoriali e sindacali del territorio cosentino che intendono far parte dell’area Mab. L’appuntamento si è inserito nell’ambito di una serie di azioni di animazione territoriale messe in campo dal Parco al fine di coinvolgere il territorio in questa sfida che condurrà al conseguimento di un riconoscimento che, come ha dichiarato il direttore dell’Ente Parco, Michele Laudati, ”sarebbe per l’intera regione un motivo di immensa soddisfazione, considerato anche che in Italia le aree Mab, le Riserve della Biosfera, sono soltanto nove ed il Parco costituirebbe la decima. Ciò che è fondamentale comprendere è che le aree che aderiscono al Mab non sonno soggette ad alcun vincolo, ma otterranno soltanto vantaggi in termini di sviluppo socio-economico e garanzia di un rapporto equilibrato fra la conservazione delle risorse e dello sviluppo sostenibile e le comunita’.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top