8@31

Reggio Calabria: scoperta evasione fiscale di 30 mln di euro

REGGIO CALABRIA – La Guardia di Finanza di Reggio Calabria dopo sei mesi di indagini ha portato alla luce un’evasione fiscale da oltre 30 milioni di euro. Sono stati coinvolti tre prestigiosi negozi di abbigliamento collocati lungo il corso principale. Tutti riconducibili allo stesso nucleo familiare che li gestiva attraverso tre distinte società a responsabilità limitata. Intestate tutte alla moglie e ai figli di M. U. di 58 anni, un commerciante molto noto ai reggini. Dal 2007 avevano regolarmente operato senza però versare tutte le imposte dovute. Le fiamme gialle hanno ricostruito una base imponibile sottratta a tassazione pari a oltre 30 milioni di euro cui si collega un’evasione IVA superiore ai 4 milioni di euro.  Tutti i componenti del nucleo familiare sono stati segnalati per i reati di evasione fiscale, sottrazione e occultamento delle scritture contabili obbligatorie. Le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria sono tuttora in corso.





To Top