8@31

Rossano, proposta per il turismo di guerra

ROSSANO (CS) –  L’Assessore al turismo Guglielmo Caputo e la Presidente del gruppo consiliare misto Patrizia Uva hanno avanzato la proposta, con lo scopo dello sviluppo turistico e priva di qualsiasi valore politico ma, di recuperare e restaurare tracce architettoniche, simboli e segni del passato dando un contributo importante per il rafforzamento della complessiva offerta di una destinazione turistica locale. Si tratta del recupero e del inserimento, in apposita segnaletica turistico-culturale, delle diverse casematte della Seconda Guerra mondiale ancora rinvenibili sulle nostre spiagge e delle scritte murali d’epoca fascista chiaramente rinvenibili ancora su qualche facciata nel nostro centro storico.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com