8@31

Turismo: buona presenza di stranieri in Calabria

Sono stati elaborati dal Sit, il sistema informativo turistico della Regione Calabria, i dati relativi ai flussi turistici per il periodo giugno – 8 agosto 2013. La Calabria fa registrare un + 5,5% di arrivi di stranieri rispetto allo scorso anno. Positivo anche il dato relativo alle presenze che si attesta sul + 4,5%. Si tratta di dati interessanti poiché in questa indagine non è stata inserita la programmazione dei turisti russi perché gli stessi soggiornano in strutture non interessate da questa rilevazione. Ad oggi sono atterrati 40 voli dalla Russia con 5.500 passeggeri per 50.000 pernottamenti. E questa programmazione continuerà fino al 15 ottobre. Sempre per quanto concerne gli arrivi di stranieri, da menzionare anche la presenza dei turisti tedeschi relativa a voli già programmati che si attendono per i prossimi mesi di settembre ed ottobre. Sono previsti 10.000 arrivi e 70.000 pernottamenti che interesseranno anche la costa ionica reggina. In totale, nel periodo preso in esame (giugno – 8 agosto 2013), sono stati 117.000 gli arrivi e 855.000 le presenze. Questi numeri, molto positivi per la Calabria, sono frutto dell’inteso lavoro e delle politiche volte ad incentivare le presenze turistiche straniere del Presidente Scopelliti e del Dipartimento turismo della Regione retto dal dirigente generale Pasquale Anastasi. Per quanto riguarda gli italiani c’è da evidenziare che, nonostante la crisi del settore ed il momento difficile per il mercato locale, il calo è stato molto inferiore alle previsioni della vigilia. Entrando nel dettaglio si tratta di -4,4% di arrivi (691.000 totali) e -4,7% (4.816.000) di presenze rispetto al 2012. “Il mese di giugno e’ stato un mese negativo per le condizioni climatiche avverse che hanno interessato tutto il territorio nazionale – ha sottolineato il Dirigente generale del Dipartimento Turismo Pasquale Anastasi. Luglio, invece, che tradizionalmente non è stato mai un mese molto positivo per la Calabria, quest’anno ha retto molto bene per quanto riguarda le presenze degli italiani. Il mese di agosto invece si presenta molto bene in quanto si registra il quasi tutto esaurito nelle più importati strutture turistiche della regione. Ovviamente sulle presenze straniere raccogliamo i frutti di un intenso lavoro fortemente voluto dal Presidente Scopelliti. Mi preme ringraziare i miei collaboratori del Dipartimento ed i tecnici dell’osservatorio per l’intenso e proficuo lavoro avviato”

.





To Top