8@31

Un commerciante dice no alle estorsioni mafiose: sei arresti

VIBO VALENTIA – Il coraggio di ribellarsi ha permesso il fermo di 6 malavitosi: è successo a Vibo Valentia,dove un commerciante non ha accettato di essere succube delle estorsioni delle cosche ed ha denunciato i colpevoli, arrestati dai carabinieri nell’ambito dell’operazione “Insomnia”. I sei fermati, a quanto appurato dai militari, farebbero parte delle cosche Bellocco, Lo Bianco e Fiarè. I fermi per estorsione aggravata dalle modalità mafiose sono scattati a seguito di provvedimenti emessi dalla Dda di Catanzaro.

Print Friendly, PDF & Email





To Top