8@30 in piazza

Al via la piattaforma telematica del Sistema CalabriaSUAP

CATANZARO – E’ in corso, alla Casa delle Culture della Provincia di Catanzaro, il Workshop di avvio del Sistema CalabriaSUAP, durante il quale sarà resa ufficialmente operativa la piattaforma telematica, e saranno distribuite brochures con i riferimenti degli help desk e appositi Manuali sull’utilizzo del portale telematico.

Il portale unico regionale CalabriaSUAP è una piattaforma che consentirà di gestire online le procedure amministrative ed autorizzative per come disposto dal DPR 160/2010, che sostiene e rilancia le funzionalità e il ruolo degli Sportelli Unici, puntando alla semplificazione amministrativa e al supporto della competitività delle imprese.

Il sistema è stato realizzato a seguito dell’intensa attività di programmazione, formazione, informazione svolta nei mesi scorsi, che ha coinvolto i vari Soggetti Istituzionali interessati, a vario titolo, al sistema degli Sportelli Unici per le Attività Produttive (SUAP).

Il portale CalabriaSUAP si pone come punto unico di contatto tra le imprese il Comune, fungendo da “gateway” telematico per l’indirizzamento delle domande direttamente verso i soggetti deputati al rilascio dell’autorizzazione, evitando duplicazioni procedurali e inutile burocrazia. Il tutto a vantaggio degli Enti locali che possono così gestire e monitorare le pratiche in modo efficace ed efficiente, così da rilasciare una autorizzazione unica al richiedente.

In questo nuovo scenario, anche per effetto della legge sul decentramento amministrativo (legge regionale 34/2002), è centrale il ruolo delle Province, dei Comuni e degli altri Enti coinvolti nei procedimenti amministrativi e chiamati ad attuare la riforma: il POR Calabria FESR 2007/2013 supporta, in tal senso, tutti i Soggetti coinvolti, siano essi istituzionali (Regione, Prefetture, Province, Comuni, Istituzioni, Enti) e/o rappresentativi del mondo economico e produttivo (Organizzazioni di Categoria, Ordini Professionali, ecc.), destinando significative risorse per l’attuazione del processo di riforma. Tale supporto è assicurato attraverso una governance multilivello, con lo Sportello Regionale “SURAP”, gli sportelli provinciali SAPP e i SUAP comunali cui sono destinate risorse per il loro potenziamento. La Provincia di Catanzaro, in particolare, riveste il ruolo di coordinamento del Progetto su base territoriale e di realizzazione di alcune delle attività a più alto impatto sul sistema produttivo ed amministrativo locale.

In questo quadro, l’interfaccia web CalabriaSUAP, gestita direttamente dal data center della Regione, costituisce il punto unico di contatto tra le imprese e il Comune, che può così rispondere alle esigenze del mondo produttivo assicurando una gestione efficace e trasparente dei procedimenti amministrativi.

L’implementazione del Sistema regionale CalabriaSUAP, a cui hanno aderito, per la provincia di Catanzaro – oltre a Regione, Provincia e Prefettura, 67 Comuni e 20 amministrazioni locali coinvolte negli endoprocedimenti – si configura come un risultato concreto dell’intensa attività svolta dal Dipartimento delle Attività Produttive della Regione Calabria, in collaborazione con le cinque Amministrazioni provinciali calabresi, nell’ambito del progetto finanziato con la Linea di intervento 7.1.1.2 del POR Calabria FESR 2007/13, per la costituzione ed ilpotenziamento dei SUAP.

La fase di avvio del Sistema è accompagnata da un’intensa attività di assistenza e supporto da parte del Dipartimento Attività Produttive della Regione Calabria, in collaborazione con il Servizio coordinamento SAPP della Provincia di Catanzaro, a vantaggio dei SUAP comunali selezionati per la prima fase di avvio del Sistema.

Print Friendly, PDF & Email





To Top