8@30 in piazza

Calabria: Il terroir vitivinicolo tra tradizione, cultura e innovazione

COSENZA – “Il terroir vitivinicolo tra tradizione, cultura e innovazione”. È, questo, il titolo del convegno voluto dall’azienda cirotano “Senatore Vini” in collaborazione con la Provincia di Cosenza. L’incontro intrattenuto dalle musiche di Angela VULCANO e Mariapia MASINO e moderato dal giornalista Antonio Lopez, si è tenuto presso l’Enoteca Regionale della Provincia di Cosenza. Dopo l’introduzione di Raffaele Senatore hanno preso la parola il giornalista enogastronomo Domenico COSENTINO, il direttore de il Quotidiano della Calabria Matteo Cosenza, seguito da Gennaro CONVERTINI presidente dell’Ais Calabria. Sono intervenuti poi il presidente di Assapori Sarino BRANDA seguito da Lenin MONTESANTO fiduciario della Condotta Slow Food Sibaritide-Pollino. A chiudere il dibattito è stato il presidente della Provincia di Cosenza Mario Oliverio. La serata si è chiusa con la degustazione dei vini. Dal prestigioso Cassiodoro Senator e tanti altri vini come l’UNICO S, il NERELLO, l’ARCANO, l’EUKÈ, il PUNTALICE, il SILÒ e i fantastici frizzanti come l’EUKÈ bianco e rosè. Infine, uno spettacolo teatrale del gruppo Krimisa ha inscenato lo spettacolo “I Menaechsmi di Plauto”.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com