8@30 in piazza

Dimissioni dell’assessore Giuseppe Godino

CROSIA (CS) – L’avvocato Giuseppe Godino si è dimesso da assessore del Comune di Crosia. Ha rimesso nelle mani del sindaco, Gerardo Aiello, tutte le deleghe che aveva ricevuto a febbraio dello scorso anno.

Non azioni eclatanti, ma una semplice missiva indirizzata al Primo Cittadino, tramite l’Ufficio protocollo dell’Ente locale. Una scelta dettata da motivazioni che l’amministratore ha ritenuto di fondamentale importanza nel rapporto con i propri elettori: non aver potuto dare ai cittadini le risposte che essi si attendevano. In primis la metanizzazione in alcune zone del territorio comunale.

Il suo impegno nell’esecutivo comunale è durato circa 15 mesi. In questo lasso di tempo ha lanciato una serie di input di carattere sociale, culturale oltre che politico. Ha partecipato attivamente a numerose iniziative. Un contatto diretto con le istituzioni, le associazioni, le varie categorie sociali ed economiche del paese.

 

Print Friendly, PDF & Email





To Top