8@30 in piazza

Dubbi sul bando regionale per gli eventi culturali: lettera aperta a Caligiuri

Riportiamo di seguito la lettera aperta scritta dalla project manager Moda Movie all’assessore regionale alla cultura Mario Caligiuri.

 

Gentile assessore Mario Caligiuri,

in questi giorni di agostana calura sono venuta a conoscenza del fatto che sono usciti gli esiti del bando sugli eventi storicizzati e, con stupore e dispiacere, ho scoperto che l’associazione Creazione e Immagine -per il progetto Moda Movie – è fuori dalla lunga lista degli ammessi, questo non per mancanza di requisiti (quelli, penso che il progetto li abbia tutti, trattandosi di un festival di caratura internazionale attivo in Calabria da ben 16 anni) ma per un presunto incidente tecnico. Leggo, infatti, dal relativo avviso sul sito della Regione Calabria, che la domanda dell’associazione è stata “esclusa perché irricevibile”, ovvero, con prot. SIAR 234970 del 04/07/2012 è stata aperta dal Protocollo con tale specifica: “aperta perché manca dicitura mittente sulla busta”.

Il fatto è che la nostra spedizione (un pacco di notevole ingombro) conteneva tutte le informazioni circa il mittente compreso il timbro (le copie della spedizione confermano la presenza del mittente), del resto i pacchi di Poste Italiane (il nostro costato circa 18 euro) recano sempre le informazioni tanto del mittente che del destinatario.

Probabilmente nel progetto, nella presentazione o nella spedizione avremmo omesso qualcos’altro di rilevante che ha causato l’esclusione, ma in questo caso gli uffici preposti hanno preso qualche abbaglio pubblicando su atti pubblici un’inesattezza nei nostri riguardi.

Resta il problema che per una probabile disattenzione, buffa e feroce, il nostro progetto non è stato preso in considerazione, non è stato letto e vagliato nonostante il tempo dedicato per prepararlo al meglio, per confezionare i numerosi allegati che testimoniano la longevità e la vitalità del progetto, i documenti d’intenti firmati dai tanti partner, tutto nel bollente giugno infuocato, a programmazioni fatte già da tempo.

A questo punto, perso lo stupore, mi resta in bocca l’amaro e in mano la raccomandata che inviamo alla Regione per chiedere l’accesso agli atti e capire davvero cosa e se abbiamo sbagliato.

 

Paola Orrico

project manager Moda Movie

per Creazione e Immagine

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top