8@30 in piazza

Esplosione bomba a Rende: arrestati i colpevoli

RENDE (CS) Due cosentini, Pietro de Rose (29 anni) e Francesco Citro (46 anni) sono stati arrestati dai Carabinieri  dopo aver  fatto esplodere una Bomba in una villa in costruzione. La deflagrazione ha ferito il più giovane dei due e le tracce di sangue hanno permesso alle Forze dell’Ordine di poter rintracciare i complici all’interno del Pronto Soccorso di Cosenza. Le ferite riportate da Pietro de Rose sembrano essere tante e l’uomo, sottoposto ad un intervento chirurgico, si trova ancora in prognosi riservata. Gli artificieri intervenuti hanno presupposto che la Bomba possa essere stata costruita con una latta in alluminio. Francesco Citro era stato già condannato nel 1995 per detenzione di materiale esplosivo.

risarcimento_assicurazione_pronto_soccorso

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com