8@30 in piazza

“Fido t’affido”: i quattro zampe del canile di Donnici ritornano in piazza a settembre

COSENZA  – Chiude con successo l’ultimo appuntamento del “Fido t’affido”, la manifestazione promossa dall’assessorato alla Sostenibilità ambientale del Comune di Cosenza per favorire l’incontro tra i cittadini e i cuccioli del canile di Donnici, in attesa di essere adottati.

Da gennaio 2013 ad oggi, sono circa 46 i fortunati amici a quattro zampe accolti in casa dai loro nuovi padroni, un numero che va ad aggiungersi ai 70 cani adottati nel 2012.

L’affido definitivo non è, però, il solo modo per supportare i cuccioli del canile: chi vuole può sottoscrivere una o più adozioni a distanza e aggiungersi ai 19 generosi sostenitori che in questa prima metà del 2013 hanno deciso di provvedere alle esigenze di alcuni randagi ospiti del canile, versando un contributo volontario su conto corrente postale (n.001003932629) o bancario (codice Iban: IT68S0760116200001003932629).

L’assessorato ringrazia quanti hanno operato per il buon esito della manifestazione: in particolare, l’apporto prestato dal servizio veterinario dell’Asp di Cosenza e dai volontari di Oipa e Lav è stato sempre prezioso ed essenziale.

Il “Fido t’affido” riprenderà la sua attività subito dopo l’estate, a partire dal mese di settembre: nel frattempo, l’assessorato alla Sostenibilità ambientale ricorda che abbandonare gli animali è un reato perseguibile penalmente e che è possibile segnalare casi di abbandono, maltrattamento e ritrovamento di cuccioli al numero telefonico 0984 813909, contribuendo in prima persona alla lotta contro il randagismo.

Print Friendly, PDF & Email





To Top