8@30 in piazza

I rifiuti calabresi finiranno in Campania

COSENZA – Per circa un anno, parte dei rifiuti calabresi saranno smaltiti dalla Campania. Questo l’accordo raggiunto dagli amministratori delle due regioni che prevede il conferimento dalle 300 alle 500 tonnellate al giorno di spazzatura che saranno trattati dagli Stabilimenti di Tritovagliatura ed Imballaggio di Avellino, Benevento e Salerno. A quattro anni di distanza, dunque, la Campania restituisce il favore alla Calabria che nel 2010, quando l’emergenza riguardava soprattutto Napoli e Crotone ospitò i rifiuti campani. Intanto, in Calabria, è stata anche aperto l’impianto di Sambatello, a Reggio Calabria.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com