8@30 in piazza

Indagine Energopoli, indebita percezione finanziamenti statali e regionali

CROTONE –  A conclusione dell’indagine “Energopoli” in merito alla presunta truffa sulla mancata costruzione di una centrale a turbogas a Scandale, la Guardia di finanza di Crotone ha segnalato alla Corte dei Conti un danno erariale di 13 milioni di euro. Il danno è relativo all’indebita percezione di finanziamenti a carico del Bilancio nazionale e della Regione Calabria. L’intesa prevedeva una spesa di circa 134 milioni di euro.

Print Friendly, PDF & Email





To Top