8@30 in piazza

Infopoint e Guardia Costiera dalla parte dei bagnanti e dei deportisti

 

 E’ continuato anche nello scorso fine settimana l’impegno della Guardia costiera per fornire un servizio di informazioni sul territorio orientato alle reali esigenze dei diportisti e dei bagnanti anche nelle località costiere dove non è presente un ufficio marittimo, nell’ambito delle campagne di sensibilizzazione “Tutti al mare…in Calabria” e “Tutti in barca…in Calabria” realizzate grazie alla collaborazione tra la Capitaneria di porto di Corigliano Calabro e la Provincia di Cosenza.

Nella serata di sabato 6, infatti, dopo il successo riscosso dall’iniziativa sul lungomare S. Angelo di Rossano, un gazebo quale punto di informazioni è stato a disposizione della cittadinanza presso il lungomare in località Centofontane di Mirto Crosia, alla presenza del Comandante della Capitaneria di porto Capitano di Fregata (CP) Antonio D’AMORE e dell’Assessore provinciale ai Trasporti Giovanni FORCINITI.

Nel corso della serata il personale militare della Guardia costiera ha fornito informazioni agli utenti sugli argomenti di competenza del Corpo quali il diporto nautico, le patenti nautiche, l’appartenenza al settore della gente di mare, la pesca, l’ambiente marino e costiero, il demanio marittimo.

E’ stato possibile anche presentare eventuali istanze dirette alla Capitaneria di porto per l’ammissione agli esami di patenti nautiche, per l’iscrizione nelle matricole della gente di mare ed in genere dirette allo sportello unico del mare quale è la Guardia costiera.

Analoga iniziativa verrà replicata sul lungomare di Roseto Capo Spulico domenica 11 agosto.

 

Print Friendly, PDF & Email





To Top