8@30 in piazza

La Commissione Europea ha approvato il progetto della metropolitana “Catanzaro centro- Germaneto”

catanzaro

La Commissione Europea ha approvato il contributo finanziario del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) destinato al progetto per la realizzazione del  “Sistema metropolitano Catanzaro città-Germaneto”. L’importo sul programma operativo per il grande progetto (al quale si applica il tasso di cofinanziamento dell’asse prioritario VI “Reti e collegamenti per la mobilità”) è fissato a 145 milioni di euro, dei quali 108.750.000 a carico del fondo FESR. Il progetto, noto come “metropolitana leggera di Catanzaro” prevede un nuovo collegamento ferroviario metropolitano tra la nuova stazione FS di Catanzaro in località “Germaneto” e l’attuale stazione di Catanzaro Sala, e l’adeguamento, a linea metropolitana, della rete ferroviaria esistente nella valle della Fiumarella tra Catanzaro Sala e Catanzaro Lido. L’opera – informa una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta regionale – contempla un doppio intervento che consentirà di riconfigurare il nodo di Catanzaro come importante cerniera dei nuovi servizi metropolitani regionali.

Il primo intervento consiste nella realizzazione di un collegamento su ferro tra Catanzaro Sala e la località “Germaneto”, area strategica direzionale della Calabria in cui è collocata la Cittadella universitaria e sono in corso di realizzazione la Cittadella regionale ed il nuovo ospedale. Il secondo tratto è, invece, la saldatura di questo collegamento con la rete ferroviaria esistente tra Catanzaro sala e Catanzaro lido, e l’adeguamento di quest’ultima alla linea metropolitana. La lettera che comunica la valutazione positiva dell’opera, da parte della Commissione europea, firmata dal commissario Johannes Hann, sottolinea che Bruxelles, al termine di un’istruttoria nella quale l’Adg del POR Calabria FESR 2007/2013 ha fornito tutte le informazioni necessarie, “ritiene che il progetto sia coerente con le priorità del programma operativo, contribuisca al raggiungimento dei suoi obiettivi e sia in linea con altre politiche comunitarie”. “Il disco verde della Commissione alla metropolitana di Catanzaro – ha detto l’Assessore alla Programmazione Nazionale e comunitaria Giacomo Mancini –  è un’altra conferma della buona programmazione disegnata dall’amministrazione guidata dal Governatore Scopelliti. Adesso la sfida che coinvolge anche gli enti locali è quella di realizzare l’opera nei tempi previsti dal programma”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top