8@30 in piazza

Nominato il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità

18 GIU 2012 – Nasce ufficialmente al Comune di Cosenza il “Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni”.
L’organismo è figlio della normativa più recente in materia di riforma del pubblico impiego che affida alla Pubblica Amministrazione un ruolo attivo e propositivo ai fini dell’attuazione del principio di pari opportunità.
Dopo un avviso finalizzato a raccogliere la disponibilità dei dipendenti a far parte del Comitato, si è pervenuti nei giorni scorsi alla formalizzazione dello stesso, con provvedimento di nomina del Segretario generale. Presieduto dal Direttore del I Dipartimento Amministrativo, avvocato Lucio Sconza, vicepresidente la dirigente del settore Affari generali Maria Molezzi, il Comitato è poi così composto: quali rappresentanti dell’Amministrazione comunale, le dipendenti Luigia Pastore, Adriana Chiappetta, Bruno Bartolomeo, Adriana De Marchi, Luisa Azzinnari, Francesco Siciliano, Antonio Casciaro, Francesco Iuele; quali rappresentanti di parte sindacale: Marianna Spina e Silvano Montalto (CGIL), Emma Mirabelli e Nadia Tavernise (CISL), Carmen T. Prestileo e Mirella Dodaro (UIL), Giuseppe Morcavallo e Maria R. Campagna (DICCAP), Saverio Scorpiniti e Pasquale Spadafora (CSA), Antonietta Giordano e Lidia Marisa Veneto (RSU).
Il Comitato – si legge nel provvedimento – esplicherà la propria attività nei confronti di tutto il personale ed eserciterà compiti propositivi, consultivi, di verifica e collaborativi individuati dalla normativa statale e dalle linee di indirizzo approvate dalla Giunta comunale a febbraio scorso. Tra i primi atti l’adozione, entro sessanta giorni dalla sua costituzione, di un Regolamento che ne disciplini le modalità di funzionamento.

Fonte: Ufficio Stampa Comune Cosenza

Print Friendly, PDF & Email





To Top