8@30 in piazza

Obbligo di dimora per Chiara Rizzo

REGGIO CALABRIA – Il Gup di Reggio Calabria, Adriana Trapani, ha imposto a Chiara Rizzo, moglie di Amedeo Matacena ed imputata per averne favorito la latitanza e schermato il patrimonio, l’obbligo di dimora in sostituzione dei domiciliari. L’istanza era stata presentata da Candido Bonaventura e Carlo Biondi, legali della Rizzo. Il processo riprenderà l’11 dicembre.

Print Friendly, PDF & Email





To Top