8@30 in piazza

Plauso del sindaco di Rossano alle forze dell’ordine

Sicurezza in città, encomiabile lo sforzo e l’impegno messo in campo dalle forze dell’ordine per garantire un’estate tranquilla a turisti, ospiti e cittadini rossanesi. Potenziati i controlli ed i pattugliamenti su tutto il territorio, nonostante le ristrettezze di organico a cui continuano a far fronte le forze di polizia. A questi uomini dello Stato e padri di famiglia va il ringraziamento per lo sforzo e l’impegno profuso a tutela della comunità.

Sono, queste, le parole di encomio del sindaco Giuseppe Antoniotti alle forze dell’ordine operanti in Città ed in particolare al Commissariato di PS di Rossano. Che, nei giorni scorsi e a seguito di reiterate richieste avviate nei mesi precedenti, hanno ottenuto il potenziamento delle forze di pattugliamento del territorio, con il supporto di una volante aggiuntiva e delle pattuglie “Nibbio” centaure.

“Grazie all’interessamento e all’impegno profuso da S.E. il Prefetto Raffaele Cannizzaro, dal questore Alfredo Anzalone e dal vice questore aggiunto Raffaele De Marco – afferma il Primo Cittadino – Rossano potrà fruire di un servizio di sorveglianza attivo per tutto il corso dell’estate. Purtroppo sono a conoscenza delle difficoltà dovute alla non adeguata capacità di organico alla quale sono costretti gli organi di sicurezza operanti in città e all’impegno costante garantito da agenti e militari nell’affrontare una turnazione, spesso, sacrificante. Di questo non possiamo che esserne grati. Lo scorso anno – continua il Sindaco – proprio in questo periodo, abbiamo vissuto una situazione di oggettivo imbarazzo che, grazie al determinante impegno congiunto e costante di tutte le forze dell’ordine, a partire dai Carabinieri, alla Guardia di finanza e per finire alla Polizia municipale, siamo riusciti ad arginare e superare. Certo, i cittadini continuano a percepire la necessità di vivere una città sicura. Sulla scorta di questa rinnovata sinergia tra Amministrazione comunale e forze di polizia, e ad un’azione preventiva – conclude Antoniotti – dovremo continuare a garantire il sacrosanto diritto alla sicurezza a tutti i rossanesi ma, soprattutto, a quanti scelgono la nostra Città come meta privilegiata delle loro ferie”.

Già da alcuni giorni il territorio comunale può contare sul potenziamento dei mezzi di pattugliamento di polizia che sono andati ad aggiungersi al restante organico. Tra questi anche le squadre motociclistiche “Nibbio” che offriranno un servizio di sorveglianza più capillare, soprattutto nelle aree urbane.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top