8@30 in piazza

Primarie regionali PD, vince Magorno

Imagoeconomica_344652--U10101787480144lH-226x160-k0YE-U10202545380504MgB-568x320@LaStampa.it

CATANZARO – Con il 62 per cento delle preferenze, circa settemila voti, la provincia di Catanzaro si conferma la più renziana della Calabria. Il risultato registrato alle Primarie del 16 febbraio, a sostegno del candidato alla guida della segreteria regionale Ernesto Magorno, dimostrano che, il percorso di rinnovamento e di partecipazione tracciato dalla segreteria provinciale, e’ quello giusto, per favorire la costruzione di un soggetto politico capace di radicarsi sul territorio, e di rappresentare, dando risposte, le popolazioni catanzaresi e calabresi.La nostra gente ha bisogno di un rilancio economico e sociale, e tali istanze possono essere raccolte solo attraverso un’effettiva capacità d’ascolto. In queste settimane abbiamo cercato di riannodare fili antichi della partecipazione democratica e della concretezza che sono state le colonne portanti del programma e del sentire di Ernesto Magorno. Tutto questo è stato possibile aggregando e unendo forze, allargando la nostra azione politica anche a componenti del partito a noi distanti, che hanno percepito la portata innovativa del nostro agire, nel quale si fondono solidarietà e rinnovato spirito di appartenenza, al servizio di un progetto politico di svolta e di cambiamento.Un particolare apprezzamento va rivolto tutti i candidati all’ assemblea regionale, che insieme al lavoro svolto da tutti gli iscritti ed i militanti, hanno dato vita ad una lista straordinariamente rappresentativa del territorio, in cui si è saputo coniugare esperienza e rinnovamento in una sintesi perfetta di cambiamento reale, nell’ interesse esclusivo della nostra regione.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top