8@30 in piazza

Sbarco di immigrati nel crotonese: 55 persone su una barca a vela

CROTONE, 20 GIU – Uno sbarco di immigrati è avvenuto la notte scorsa sulla costa di Isola Capo Rizzuto, nel crotonese. Si tratta di 55 persone di nazionalità afghana, pakistana, irakena, iraniana e del Bangladesh, che hanno viaggiato a bordo di una barca a vela della lunghezza di 15 metri che è stata poi abbandonata alla deriva. L’imbarcazione si è fermata a poche decine di metri dalla riva e gli immigrati sono stati trasbordati a riva con un gommone. Sul posto sono intervenuti la Polizia di Stato, la Guardia di Finanza che ha condotto la barca a vela nel porto di Crotone, la Capitaneria di porto e i Carabinieri. Alle forze dell’ordine gli immigrati hanno dichiarato di essere partiti dalla Grecia e che il viaggio sarebbe durato sette giorni. Tra gli occupanti della barca a vela c’era anche un uomo di nazianalità ucraino che si ritiene possa essere lo scafista. Gli immigrati sono stati trasferiti nel Centro di prima accoglienza Sant’Anna di Isola Capo Rizzuto dai mezzi della Misericordia.

FONTE: AGI

Print Friendly, PDF & Email





To Top