8@30 in piazza

Sequestrate reti in area protetta

 

ISOLA CAPO RIZZUTO (CROTONE) – La guardia costiera ha sequestrato mille metri di reti da posta posizionate abusivamente nell’Area marina protetta di Capo Rizzuto. Due persone sono state denunciate. Oltretutto le reti erano segnalate con sistemi illegali e poco visibili per impedirne l’individuazione. Costituivano anche un concreto pericolo per la sicurezza della navigazione. Sequestrati anche circa 1.650 ami e diversi palangari.

Print Friendly, PDF & Email





To Top