8@30 in piazza

Un calabrese complice di una truffa ai danni di una vedova nel trapanese

TRAPANI – Sedotta e abbandonata ma senza un soldo, vestiti, mobili, cane di famiglia e casa che ha venduto per amore di quello che si è trasformato da giovane innamorato a bandito. È la vicenda di una vedova di Salaparuta (Tp) scoperta dai carabinieri che hanno arrestato il messinese Olivo Salvatore Sidoti, 33 anni, l’amante-bandito, e il suo complice Carmelo Casale, 55 anni, calabrese. Sono accusati di detenzione illegale di armi, appropriazione indebita e truffa.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com