8@30 in piazza

Via libera ai corsi per professioni sanitarie a Cosenza

sanità

sanitàCatanzaro – Respinto il ricorso presentato dall’Università “Magna Graecia” di Catanzaro, il Tar dà il via libera all’istituzione dei corsi di professioni sanitarie a Cosenza.

In particolare si tratta dei tirocini guidati per i corsi di laurea di Tecnico della prevenzione dell’ambiente nei luoghi di lavoro e Infermiere pediatrico, organizzati dall’Università “La Sapienza” di Roma e con sede presso l’Asp di Cosenza.

La “Magna Graecia” aveva chiesto l’annullamento del decreto 77 del 1 giugno 2012, firmato dal governatore Scopelliti, con il quale la Regione ha approvato un  protocollo d’intesa con la Sapienza; ragioni della richiesta, l’illegittimità del protocollo e il carattere altamente lesivo che questo avrebbe nei confronti dell’Ateneo catanzarese, costretto adesso a rivolgersi  al Consiglio di stato.

L'”Università della Calabria”, che pure sta seguendo da vicino la vicenda, non ha parte nell’accordo siglato dalla Regione con l’Ateneo romano.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top