8@30 in piazza

Viscomi su intimidazione a Goel Bio

indexCATANZARO – Il Vicepresidente della Giunta regionale Antonio Viscomi ha appena rilasciato una dichiarzione sull’aggressione criminale a GOEL BIO. La cooperativa, infatti, è stata vittima di un’intimidazione nell’agriturismo biologico “A Lanterna” di Monasterace: ignoti si sono introdotti nel capannone dove erano conservate le attrezzature appiccando un incendio, distruggendo tutto il materiale presente.

Riportiamo la dichiarazione rilasciata da Viscomi.

Chi ha incendiato l’azienda agrituristica “A Lanterna” di Monasterace, associata al consorzio GOEL BIO, non brucerà le speranze di riscatto e di libertà di un intero popolo. Sette intimidazioni mafiose in sette anni, se confermano quanto intensa sia l’aggressività criminale, dimostrano però che, nonostante tutto, resistere è possibile! Ma nessuno può farcela da solo. È necessario che ciascuno di noi faccia la sua parte, piccola o grande che sia, per rompere le mille catene del malaffare. Non serve fare come gli struzzi e chiudere gli occhi per non vedere. Serve invece camminare a testa alta e urlare con una unica voce: basta!

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top